Il numero doppio di giugno- luglio de La Fiaccola, la rivista del Seminario, è dedicato a due importanti eventi per la Chiesa di Milano: le ordinazioni presbiterali dello scorso 10 giugno e la Festa dei fiori, in cui i futuri presbiteri sono stati ufficialmente presentati alla Diocesi.

Durante l’omelia in Duomo, ai neo sacerdoti l’arcivescovo Angelo Scola ha chiesto di essere «ministri della misericordia», perché è quest’ultima a «riunire tutti gli uomini nell’unico popolo di Dio». Riprendendo poi il moto dei diaconi, “Con amore che non conosce confini”, il Cardinale ha sottolineato il tema dell’Amore vero, quello di Dio, che ci precede e ci accompagna.
Seguono due auguri speciali: quello di don Giuseppe Tedesco al fratello Alberto, la cui comune scelta vocazionale li ha uniti ancora di più e quello di nonna Adriana, contenta ed orgogliosa, perché il nipote Marco ha deciso di spendere la sua vita «per il Signore, che mai inganna».
Nel  lungo reportage sulla Festa dei fiori, svoltasi al seminario di Venegono lo scorso 9 maggio,  sono compresi gli anniversari di ordinazione sacerdotale ed episcopale ricordati, nonché  le relazioni di don Franco Manzi sul valore profetico delle apparizioni di Fatima e di mons. Gianni Colzani sull’importanza della figura  di Maria nella vita dei presbiteri.
Sempre su questo numero, un breve sunto del Convegno dei diaconi permanenti della Lombardia, che ha toccato il tema del ministero e del lavoro e qualche anticipazione sulla Giornata per il Seminario ed il Convegno preparatorio.

La Fiaccola sarà disponibile nei prossimi giorni presso il Segretariato per il Seminario (piazza Fontana, 2- Milano, tel. 02. 8556278).