C1. LA VIA DEL SALE.
54 storie per ogni settimana dell’anno
[Mario Delpini]
Un errore di calcolo ha permesso di avere 2 storie in più rispetto alle 52 settimane dell’anno. Una vera fortuna per il lettore, che non si accontenterà nemmeno di questa grazia e richiederà il quaderno seguente, con storie vivaci e sapienti dello stesso autore. Ottime per la catechesi e la riflessione personale; per ragazzi e adulti; per ogni stagione dell’anno.

C2. LA MACCHINA DELLA FELICITA’.
“Abba Antonio e l’uomo da nulla” e altre storie
[Mario Delpini]
Storie vivaci, che fanno pensare e fanno compagnia; dedicate ai ragazzi più giovani che hanno partecipato alle proposte degli Amici del Seminario.

C3. DIZIONARIO DELLA VITA QUOTIDIANA
[Mario Delpini]
Nella comunità del Seminario si scrive, con il passare dei giorni, un “Dizionario della vita comune” che raccoglie le grazie particolari, le sottolineature, le preferenze, le occasioni, le tentazioni, le lotte e le paure che delineano la sua fisionomia spirituale. I testi di questo quaderno traggono la loro origine da alcune delle proposte di riflessione comunicate dall’allora rettore della comunità Ginnasio-Liceo durante i momenti comuni di preghiera settimanale.

C4. E DIO TI SORPRENDERA’.
Meditazioni e auguri per Natale e Pasqua
[Mario Delpini]
Questo quaderno raccoglie gli auguri o le omelie che in questi ultimi anni mons. Mario Delpini ha offerto ai seminaristi in occasione delle feste natalizie e pasquali. I seminaristi attendono sempre con viva e spirituale curiosità le meditazioni di don Mario, che grazie al suo stile “profetico”, icastico e incisivo, in ogni occasione riesce a ridestare lo stupore e la commozione per la “Buona Notizia” di un Dio che ci sorprende con la sua tenerezza.

C5. L’ALTRO, OLTRE.
Piccolo breviario delle relazioni umane
[Stefano Guarinelli]
I capitoli che seguono sono stati pubblicati come singoli articoli, rispettivamente sui numeri 1/2004, 1/2006, 2/2006, 3/2006, 4/2006, 5/2006, 6/2006, della rivista «Se Vuoi». Si ringrazia l’editore per averne concesso la pubblicazione nel presente fascicolo.