Criteri per proporre contributi alla redazione

La Redazione de La Scuola Cattolica considera le proposte di contributi inviati, riservandosi ogni decisione circa la loro pubblicazione. I testi, redatti secondo le Norme della Rivista (pubblicate sul n. 4 del 2005, pp. 767-777), vanno inviati in versione elettronica, insieme al titolo di studio dell’Autore.

Articoli
La lunghezza prevista per gli articoli è di 65.000 caratteri, inclusivi di spazi e note a fondo pagina.
Eventuali lavori di ricerca analitica per le scienze positive possono raggiungere un massimo di 85.000 battute, sempre spazi inclusi.
L’articolo deve essere corredato da un indice e da un sommario (abstract) di 500 caratteri. È a cura della Segreteria della Rivista la traduzione del sommario nella lingua inglese.

Valutazione
Gli articoli sono sottoposti a single-blind peer review. In caso di doppio giudizio positivo, l’articolo viene pubblicato; in caso di doppio giudizio negativo, l’articolo non viene pubblicato. In caso di giudizio discorde, l’articolo viene sottoposto al Direttore della Rivista, che può valutarlo o farlo valutare. Questo diventa il giudizio definitivo.

Tempi di pubblicazione
La programmazione della Rivista è responsabilità del Segretario della stessa coadiuvato dal Comitato di Redazione.

Recensioni
Le recensioni di libri e opere in genere devono essere di 6.300 – 7.000 caratteri, spazi inclusi.

 Norme tipografiche
È possibile scaricare qui il file con le Norme per la redazione dei testi.
Va prestata particolare attenzione alle norme per i riferimenti bibliografici. Al contrario, la formattazione grafica (tipo di font e dimensioni, formattazione del testo, formattazione dei titoli di paragrafo, margini, etc. etc.) possono essere lasciate a carico della Segreteria.

Contatti
Per ogni comunicazione scrivere a:
La Scuola Cattolica,
c/o Seminario Arcivescovile,
via Pio XI n. 32, 21040 Venegono Inferiore (VA),
oppure a: lascuolacattolica@seminario.milano.it